opere

RITA CONTI – Dipinti su Lose

by admin on

RITA CONTI – DIPINTI SU “LOSE”

Inaugurazione mostra
Domenica 17 giugno 2018
Ore 15.00

 

Dal 1997 Rita Conti ha scoperto un piccolissimo “paese dipinto” in Val Chisone, allora quasi sconosciuto ed ora uno dei borghi più belli d’Italia: Usseaux Comune Di Usseaux. Sui muri delle vecchie case del villaggio alpino ha iniziato a dipingere murales accanto a quelli già presenti, per poi passare anche agli sportelli di metano ed elettricità, realizzando meridiane e pitture su “LOSE”, lastre di quarzite di Barge di vari colori, con aloni e sfumature naturali, usate anticamente per la copertura dei tetti.
Sue opere sono presenti nelle borgate del Laux, a Balboutet, Pourrières, Fraisse, e nei comuni di Fenestrelle, Pragelato, Roure e Valloria. A Occa di Envie ha dipinto i murales dedicati alle “Faye”, mitiche donne dei boschi simili alle fate delle leggende irlandesi.

Socia dell’associazione Made in Pinerolo, ha recentemente aperto il suo laboratorio nella Città di Pinerolo, lo Spazio Armonia (cortile Barbieri, piazza Barbieri 25), dove conduce laboratori e lezioni di pittura su lose e legno.

Rita Conti, scoiattolo nel sottobosco

Rita Conti, scoiattolo nel sottobosco

WORKSHOP sulla LAVORAZIONE della PAGLIA con LORENZO ZANELLA

In occasione della mostra VENE di PAGLIA in programma al Museo di Scienze Naturali fino al 25 febbraio 2018, lo staff e l’artista Lorenzo Zanella propongono 4 giornate laboratoriali dedicate al Mondo della Paglia. La marqueterie de paille è un’arte molto antica, una tecnica nata nell’Estremo Oriente e poi importata in Europa, in particolare in Francia nel XVII secolo dove si è fortemente sviluppata. La tecnica consiste nel ricoprire con estrema accuratezza una superficie (metallo, pietra, plastica,..) realizzando dei disegni ad intreccio con esiti sorprendenti, estremamente lucidi, tanto da essere chiamata “L’Oro dei Poveri”.
In queste 4 giornate di workshop, aperte ad adulti e bambini, si cercherà di affrontare il metodo, realizzando degli oggetti artistici secondo questa antica tradizione.

Date:
Sabato 11 novembre 2017, ore 15.30 – 18.00
Sabato 9 dicembre 2017, ore 15.30 – 18.00
Domenica 21 gennaio 2018, ore 15.30 – 18.00
Domenica 25 febbraio 2018, ore 15.30 – 18.00

Costi:
e’ necessario il tesseramento all’Associazione Naturalistica Pinerolese (gratuito fino ai 12 anni, adulti 10 €), valida un anno.

Materiali:
Da portare: cartoncini colorati (anche di riuso), giornali usati, uno o più tappi di plastica. Il resto dei materiali sarà fornito dal Museo, un pennello piccolo.

E’ necessaria la prenotazione al numero: 334.25.16.039. Il laboratorio sarà attivato raggiungendo un numero minimo di partecipanti.

Vi aspettiamo numerosi!

Lorenzo Zanella, Piemonte, 2017

VENE di PAGLIA – Opere di Lorenzo Zanella

by admin on

VENE di PAGLIA

Opere di LORENZO ZANELLA

 
Inaugurazione della mostra: Domenica 15 ottobre, ore 15.30
 
La marqueterie de paille è un’arte molto antica, una tecnica nata nell’Estremo Oriente e poi importata in Europa, in particolare in Francia nel XVII secolo dove si è fortemente sviluppata. La tecnica consiste nel ricoprire con estrema accuratezza una superficie (metallo, pietra, plastica,..) realizzando dei disegni ad intreccio con esiti sorprendenti, estremamente lucidi, tanto da essere chiamata “l’Oro dei Poveri”.
Lorenzo Zanella si ricollega a questa antica tradizione, rivestendo oggetti e dando loro una nuova vita, realizzando motivi decorativi, ma anche delle vere e proprie opere d’arte.
 
La mostra sarà visitabile, negli orari del museo, fino al 25 febbraio 2018.

Opere di Lorenzo Zanella

Mario Strani

by Paolo Gardiol on

Mario Strani.
Civico Museo Didattico di Scienze Naturali Mario Strani di Pinerolo.

Così un estroso dentista ideò il museo dei funghi di Pinerolo.

Nell’ambito del museo di scienze naturali, questa importante e curiosa sezione micologica è sorta, quasi per caso, grazie alla collezione di un personaggio insolito ed affascinante, l’odontoiatra veronese Mario Strani.