CAI Pinerolo

CREATURE NEL BUIO
Fotografie di VALENTINA BALESTRA e ENRICO LANA

Le grotte ed i loro curiosi abitanti tra bellezza e mistero

 

Inaugurazione: Domenica 14 ottobre, ore 15.30, al Museo Civico di Scienze Naturali “Mario Strani”
La mostra sarà visitabile fino al 10 febbraio 2019.

 

Lontano dai raggi del sole, nelle profonde fratture della roccia, la vita si manifesta con forme inconsuete, talvolta favolistiche.
Dove non c’è luce, gli occhi non servono e sono stati riassorbiti: il loro codice genetico è stato rielaborato e trasformato, durante milioni di anni di evoluzione, in forme adattate all’oscurità come organi tattili, antenne e zampe allungate.
Anche i pigmenti, che proteggono dalla parte nociva della luce solare, sono andati perduti e prevalgono i toni biancastri o ambrati, il colore naturale della cuticola degli insetti e altri artropodi.
Nelle cavità sotterranee a misura d’uomo, naturali o artificiali, possiamo incontrare e studiare queste forme di vita e documentare pazientemente la loro presenza grazie alla fotografia.
Con le loro immagini, Valentina Balestra ed Enrico Lana, cercano di trasmettere non solo le loro conoscenze ma anche le loro emozioni in un mondo unico ancora tutto da scoprire.

 

Creature nel Buio

Creature nel Buio – Fotografie di Valentina Balestra ed Enrico Lana

GHIACCIO FRAGILE

by admin on

GHIACCIO FRAGILE

I cambiamenti climatici svelati dai Ghiacciai

 

Il Museo Mario Strani è lieto di ospitare una serie di tre conferenze dal titolo GHIACCIO FRAGILE – I cambiamenti climatici svelati dai ghiacciai.

 

1. I ghiacciai alpini in un secolo di studi e fotografie, Presentazione del libro “Le Alpi” di Federico Sacco a 70 anni dalla scomparsa dell’autore.

Venerdì 6 aprile, ore 18.00: Interverranno Gianni Boschis (geologo e docente, IIS Galilei di Avigliana) e Gianni Mortara (glaciologo). Presentano Massimo Martelli, direttore del Museo Mario Strani e Martino Laurenti, Assessore alla Cultura del Comune di Pinerolo.

 

2. Alpi fragili, rischio idrogeologico e cambiamenti climatici.

Venerdì 13 aprile, ore 18.00: Interverrà Marta Chiarle (CNR IRPI di Torino). Presenta Luciano Gerbi (Presidente CAI di Pinerolo).

 

3. Effetti del Surriscaldamento sulla flora e sulla fauna delle Alpi.

Venerdì 20 aprile, ore 18.00: Interverrà Barbara Rizzioli (naturalista e guida del parco Orsiera – Rocciavrè). Presenta Gianpiero Casagrande (Direttore delle Biblioteche di Pinerolo).

 

Tutti gli incontri sono gratuiti e si svolgeranno in Museo.

Vi aspettiamo numerosi!

Pinerolo_A3_2018 web

SCIENZA & DINTORNI 2018

by admin on

SCIENZA & DINTORNI 2018

 

Ricominciano gli appuntamenti di SCIENZA & DINTORNI, che fin dal 1992 propone incontri di approfondimenti scientifici di taglio trasversale.

La Biospeleologia – Introduzione alla Biologia Sotterranea

Mercoledì 28 febbraio, ore 21.00: La Biospeleologia – Introduzione alla Biologia Sotterranea, relatrice dott.sa Valentina Balestra. In collaborazione con il Gruppo Speleologico Valli Pinerolesi – CAI Pinerolo, l’incontro sarà dedicato alla biologia sotterranea: gli affascinanti abitanti delle grotte, dai chirotteri ai microfunghi.

I Coleotteri Coprofagi

Mercoledì 14 marzo, ore 21.00: I Coleotteri Coprofagi, relatore Giuseppe Fornara. Il secondo appuntamento vedrà protagonista il curatore della mostra “INSETTI, INSETTI E ANCORA INSETTI” visibile nelle sale del Museo a partire dalla domenica precedente: questi porterà un approfondimento sui coleotteri coprofagi, un aspetto poco conosciuto dell’ecosistema.. con risultati sorprendenti! Un microcosmo di viventi incredibilmente complesso ed affascinante. Per la serata, il relatore mostrerà al pubblico la parte della sua personale collezione di coleotteri coprofagi.

Il Giardino Alpino Bruno Peyronel

Mercoledì 21 marzo, ore 21.00: Il Giardino Alpino Bruno Peyronel, a cura dei volontari del Giardino Peyronel. Nel terzo appuntamento un gruppo di rappresentanti dei giovani che in estate sono impegnati a accogliere i visitatori al Giardino Alpino Peyronel presso il Colle Barant in Val Pellice presenteranno le specie alpine che con i loro adattamenti al clima freddo e ventoso alpino colorano in giugno luglio e agosto il giardino e le montagne che lo circondano.

La Biospeleologia – Dott.sa Valentina Balestra

Lepidotteri. Collezione Mario Strani

Inoltre, come già anticipato, domenica 11 marzo, ore 15.30, inaugureremo la nuova mostra: INSETTI, INSETTI ED ANCORA INSETTI. La mostra, a cura di Giuseppe Fornara, intende valorizzare le diverse collezioni private che sono confluite nel corso del tempo a formare quella del museo. Per la giornata, e solo per la giornata, verranno mostrati una serie di insetti viventi.

Il progetto scientifico verrà accompagnato dai lavori dell’illustratrice Cinzia Santi, presenti in mostra, e dai risultati dell’alternanza scuola-lavoro con il Liceo Artistico Michele Buniva, in cui i ragazzi si sono cimentati con la documentazione e con una serie di lavori ispirati alla collezione entomologica.