arte

MANU MARA – NATURE’S CALLING

by admin on

MANU MARA – NATURE’S CALLING

13 Ottobre 2019 – 7 Gennaio 2020

Inaugurazione: Domenica 13 Ottobre, ore 16.00
Museo si Scienze Naturali “Mario Strani”

Vetro, luce e natura si incontrano nelle realizzazioni artistiche di ManuMara.
Manuela Marazzani, conosciuta con lo pseudonimo di Manu Mara, si esprime artisticamente utilizzando il vetro come prodotto d’elezione.
Questo materiale antico ed ecologico, con le sue molteplici caratteristiche anche contrastanti fra loro – trasparenza, colore, sfumature, ombre, luci, durezza, plasticità, fragilità – è in intima relazione con la personalità dell’artista che con esso realizza piccole e grandi sculture da più di 25 anni.
La vetrofusione è la tecnica che predilige, sebbene ami molto anche il Tiffany. Crea gioiellisculture luminosepannelli dipinti in legno o in tela con interventi in vetro e complementi d’arredo.
I molteplici soggiorni e viaggi all’estero sono stati arricchenti per la sua personalità e hanno contribuito a renderla più curiosa, più desiderosa di esplorare, di entrare in comunione con il diverso e lo sconosciuto, e in una relazione di grande spiritualità e sintonia nei confronti della Natura che rispetta profondamente. Da quest’ultima attinge la sua forza e le sue più grandi ispirazioni. Nei suoi lavori traspare gioia di vivere e spontaneità.
Partecipa a mostre personali e collettive in Italia e all’estero, collabora con stilisti, case di moda e di tessuti, architetti e designers.
A Torino, città natale, ha avuto per anni il suo atelier, ora vive e lavora in mezzo al verde, in provincia di Asti.

Inoltre vi ricordiamo che il Museo Civico di Scienze Naturali “Mario Strani” è entrato a far parte del MUPI.
Il MUPI è il Sistema Museale di Pinerolo che mette in rete tutti i Musei cittadini e le loro collezioni con una gestione coordinata dei servizi per proporre un’offerta culturale integrata e rendere accessibile il patrimonio storico, artistico e archeologico cittadino con un unico biglietto di ingresso ed un unico orario di apertura.
I visitatori potranno accedere ai musei civici e ai vari eventi comprando una tessera nominativa al costo di 5 euro. La MUPI card ha la durata di 365 giorni dalla data di acquisto, sarà gratuita per i possessori dell’abbonamento musei, gli under 18, gli over 65 e le altre gratuità previste dalla legge.

Durante l’inaugurazione della mostra “Manu Mara – Nature’s Calling” l’ingresso al museo sarà gratuito presentando all’entrata l’invito allegato.

Vi aspettiamo numerosissimi.
Lo Staff del Museo

Workshop di Pittura con Rita Conti

by admin on

Workshop di Pittura con Rita Conti

Durante la Rassegna dell’ Artigianato di Pinerolo, Il Museo di Scienze, e l’associazione Made in Pinerolo, propongono un laboratorio di pittura con l’artista Rita Conti. Si inizierà sabato 8 pomeriggio presso le terrazze Acaja e si continuerà domenica 9 pomeriggio in sede del museo!
Quando e dove?

SABATO 8 SETTEMBRE, 
Ore 10.00 -12.00 e 15.00 – 19.00
presso le Terrazze Acaja di Pinerolo

DOMENICA 9 SETTEMBRE,
Ore 10.30 – 12.00 e 15.30 – 18.00
presso il Museo Civico di Scienze Naturali “Mario Strani”

 

Ricordiamo che la sua mostra sarà visitabile in sede del Museo fino a Domenica 30 settembre.
 

Rita Conti - Sacra di San Michele

Rita Conti – Sacra di San Michele

 
CHI E’ RITA CONTI?
Nel 1997 Rita Conti ha scoperto un piccolissimo “paese dipinto” in Val Chisone, allora quasi sconosciuto ed ora uno dei borghi più belli d’Italia: Usseaux. Sui muri delle vecchie case del villaggio alpino ha iniziato a dipingere murales accanto a quelli già presenti, per poi passare anche agli sportelli di metano ed elettricità, realizzando meridiane e pitture su “LOSE”, lastre di quarzite di Barge di vari colori, con aloni e sfumature naturali, usate anticamente per la copertura dei tetti. Sue opere sono presenti nelle borgate del Laux, a Balboutet, Pourrières, Fraisse, e nei comuni di Fenestrelle, Pragelato, Roure e Valloria. A Occa di Envie ha dipinto i murales dedicati alle “Faye”, mitiche donne dei boschi simili alle fate delle leggende irlandesi. Socia dell’associazione Made in Pinerolo, ha recentemente aperto il suo laboratorio nella Città di Pinerolo, lo Spazio Armonia (cortile Barbieri, piazza Barbieri 25), dove conduce laboratori e lezioni di pittura su lose e legno.

RITA CONTI – Dipinti su Lose

by admin on

RITA CONTI – DIPINTI SU “LOSE”

Inaugurazione mostra
Domenica 17 giugno 2018
Ore 15.00

 

Dal 1997 Rita Conti ha scoperto un piccolissimo “paese dipinto” in Val Chisone, allora quasi sconosciuto ed ora uno dei borghi più belli d’Italia: Usseaux Comune Di Usseaux. Sui muri delle vecchie case del villaggio alpino ha iniziato a dipingere murales accanto a quelli già presenti, per poi passare anche agli sportelli di metano ed elettricità, realizzando meridiane e pitture su “LOSE”, lastre di quarzite di Barge di vari colori, con aloni e sfumature naturali, usate anticamente per la copertura dei tetti.
Sue opere sono presenti nelle borgate del Laux, a Balboutet, Pourrières, Fraisse, e nei comuni di Fenestrelle, Pragelato, Roure e Valloria. A Occa di Envie ha dipinto i murales dedicati alle “Faye”, mitiche donne dei boschi simili alle fate delle leggende irlandesi.

Socia dell’associazione Made in Pinerolo, ha recentemente aperto il suo laboratorio nella Città di Pinerolo, lo Spazio Armonia (cortile Barbieri, piazza Barbieri 25), dove conduce laboratori e lezioni di pittura su lose e legno.

Rita Conti, scoiattolo nel sottobosco

Rita Conti, scoiattolo nel sottobosco

La Notte delle Muse al Museo di Scienze Naturali Mario Strani!

I musei di Pinerolo invadono la città con eventi, mostre e concerti per il secondo anno!
Quest’anno l’evento torna più interessante che mai!

 

VENERDI’ 25 MAGGIO:

Ore 21.30: Letture nel parco, a cura di LaAV – Letture ad Alta Voce (circolo di Torre Pellice)
La bellezza di un parco cittadino che si fonde con il piacere della lettura. La magia della narrazione e lo splendore della natura. Come cominciare al meglio la serata?
Ore 22.30: “Mi abbatto e sono felice“, di e con Daniele Ronco – Mulino ad Arte
Il primo e unico spettacolo eco-sostenibile della storia del teatro va in scena nella cornice unica di Villa Prever.
Ore 23.30: Inaugurazione della mostra “UN SORRISO PER CAPRILLI”, esposizione di vignette sul tema della cavalleria risalenti all’epoca delle innovazioni di Caprilli, dalla collezione privata di Massimo Martelli (Direttore del Museo di Scienze)
Ore 23.40: visite guidate al Museo ed alla Mostra Insetti, Insetti e ancora Insetti!, con la preziosa collaborazione del curatore Giuseppe Fornara.

 

SABATO 26 MAGGIO:

Ore 15.00 – 18.00: apertura straordinaria del Museo

 

DOMENICA 27 MAGGIO:

Il Museo si sdoppia!

Mentre una parte di noi sarà a MineraLuserna, gli altri si appresteranno a vivere la CACCIA AL TESORO A PREMI “CHI HA RUBATO I CAVALLI DEL CAPITANO?”
Ore 10.30 – 13.00 e 14.00 – 18.00: Una sorprendente caccia al ladro da svolgere visitando tutti i Musei Civici di Pinerolo ed il Museo storico della Cavalleria.
Iscrizione: ore 9.30 presso l’atrio di Palazzo Vittone, con un contributo di € 5.00 a gruppo (minimo 2, massimo 4 componenti). L’indagine si svolgerà dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, termine per la consegna della soluzione; la premiazione avrà luogo alle 18.00 presso Palazzo Vittone.
Per informazioni su quest’ultima attività: tel. 0121.794382 (dal lunedì al venerdì, 9.00 – 12.30)

Vi aspettiamo numerosissimi!

La notte delle muse 2

La notte delle muse 2

DISEGNIAMO L’ARTE! – Insetti, Insetti e ancora Insetti!

Da un’idea di Abbonamento Musei Torino – Piemonte

 

Domenica 8 aprile alle ore 15.30, torna DISEGNIAMO L’ARTE, in collaborazione con Abbonamento Musei Torino Piemonte.

Il tema di quest’anno è quello della mostra temporanea, INSETTI, INSETTI e ancora INSETTI!
Il curatore della mostra Giuseppe Fornara guiderà grandi e piccini alla scoperta degli insetti più strani presenti in mostra, e l’illustratrice Cinzia Santi Polka Dots Empire, autrice delle tavole esposte, seguirà i giovani artisti nel disegno di alcuni tra gli esemplari più curiosi.

Il costo è di 3 Euro a bambino, la prenotazione è obbligatoria telefonando al 0121.794382 (lu-ve 9.30-12.30), o scrivendo a didatticacesmap@alice.it

Bimbi, vi aspettiamo numerosissimi!

INSETTI, INSETTI e ANCORA INSETTI!

by admin on

INSETTI, INSETTI e ANCORA INSETTI

Inaugurazione domenica 11 marzo, ore 15.30
Visitabile fino al 10 giugno
Il Museo di Scienze Naturali Mario Strani di Pinerolo ha il piacere di invitarvi domenica 11 marzo, ore 15.30, all’inaugurazione della nuova mostra INSETTI, INSETTI ED ANCORA INSETTI.
La mostra, a cura di Giuseppe FORNARA e dello staff del Museo, intende valorizzare le diverse collezioni private che sono confluite nel corso del tempo a formare quella del museo. Il progetto scientifico, nato per rivalutare e riscoprire la raccolta entomologica del museo appositamente restaurata, verterà principalmente sui Lepidotteri, piccole meraviglie della natura. Per la giornata, e solo per la giornata, verranno mostrati una serie di insetti viventi.
Il lavoro scientifico verrà accompagnato dai lavori dell’illustratrice Cinzia SANTI (Moncalieri, 1987; vive e lavora ad Asti, e si possono vedere i suoi lavori su Facebook: Polka Dots Empire), presenti in mostra e direttamente tratti dall’attenta osservazione della collezione.
Inoltre verranno presentati i risultati dell’alternanza scuola-lavoro con il Liceo Artistico Michele Buniva, in cui i ragazzi si sono cimentati da una parte con la documentazione dei lavori di restauro e dall’altra con una serie di opere ispirate al mondo degli insetti, presenti anche queste in mostra.
L’appuntamento sarà dalle 15.30, quando Giuseppe Fornara accompagnerà i visitatori in una visita guidata attraverso il fantastico mondo degli insetti. Ma gli appuntamenti entomologici non finiscono qui: mercoledì 14 marzo, ore 21.00, in occasione degli appuntamenti di Scienza&Dintorni, il curatore della mostra  ci proporrà un approfondimento sui Coleotteri coprofagi, un aspetto poco conosciuto dell’ecosistema, un microcosmo di viventi incredibilmente complesso e affascinante. Per la serata, Fornara porterà alcuni rari esemplari della sua collezione privata.
Vi aspettiamo numerosi!
Lo staff del Museo

Insetti, insetti e ancora insetti!
inaugurazione mostra 11 marzo

BRUCIO ANCH’IO!

by admin on

BRUCIO ANCH’IO!

Mostra / Evento / Conferenze
Un’analisi sui devastanti effetti degli incendi con approccio artistico, tecnico e scientifico

A cura di Federica Caprioglio, Marco Demaria e lo staff del Museo

Domenica 3 dicembre, ore 15.00 – 18.30,

Museo di Scienze Naturali “M. Strani”

Dedicato a Maggiorino PASSET GROS, primo Presidente dell’Associazione Naturalistica Pinerolese e Ispettore Generale delle Foreste, nel centenario dalla nascita

 

PROGRAMMA:

Inaugurazione della mostra artistica degli allievi dell’illustratrice naturalistica Cristina GIRARD e fotografie di Luca PERINO
Intervento delle Autorità e presentazione dill’iniziativa dello staff del museo e di Massimo MARTELLI, Direttore del Museo Mario Strani
Introduzione di Federica CAPRIOGLIO, Cristina GIRARD e Marco DEMARIA
Performance della Compagnia di Danza Afro Contemporanea Sowilo, diretta da Simona BRUNELLI
Intervento dell’Ispettore Generale Sergio PIRONE, Corpo Volontari AIB Piemonte: “Incendi boschivi: prima, durante e dopo”

Ma non finisce qui:

MERCOLEDI’ 6 DICEMBRE, ore 21.00

Sergio PIRONE, Ispettore Generale del Corpo AIB Piemonte: “Incendi boschivi: prima, durante e dopo”
Pier Giorgio TERZUOLO, Responsabile Area Tecnica Ambiente IPLA: “I boschi del Piemonte, una risorsa. Conoscerli per proteggerli”

MERCOLEDI’ 13 DICEMBRE, ore 21.00

Sergio PIRONE, Ispettore Generale del Corpo AIB Piemonte: “La lotta agli Incendi Boschivi”

 

evento

Locandina dell’evento

WORKSHOP sulla LAVORAZIONE della PAGLIA con LORENZO ZANELLA

In occasione della mostra VENE di PAGLIA in programma al Museo di Scienze Naturali fino al 25 febbraio 2018, lo staff e l’artista Lorenzo Zanella propongono 4 giornate laboratoriali dedicate al Mondo della Paglia. La marqueterie de paille è un’arte molto antica, una tecnica nata nell’Estremo Oriente e poi importata in Europa, in particolare in Francia nel XVII secolo dove si è fortemente sviluppata. La tecnica consiste nel ricoprire con estrema accuratezza una superficie (metallo, pietra, plastica,..) realizzando dei disegni ad intreccio con esiti sorprendenti, estremamente lucidi, tanto da essere chiamata “L’Oro dei Poveri”.
In queste 4 giornate di workshop, aperte ad adulti e bambini, si cercherà di affrontare il metodo, realizzando degli oggetti artistici secondo questa antica tradizione.

Date:
Sabato 11 novembre 2017, ore 15.30 – 18.00
Sabato 9 dicembre 2017, ore 15.30 – 18.00
Domenica 21 gennaio 2018, ore 15.30 – 18.00
Domenica 25 febbraio 2018, ore 15.30 – 18.00

Costi:
e’ necessario il tesseramento all’Associazione Naturalistica Pinerolese (gratuito fino ai 12 anni, adulti 10 €), valida un anno.

Materiali:
Da portare: cartoncini colorati (anche di riuso), giornali usati, uno o più tappi di plastica. Il resto dei materiali sarà fornito dal Museo, un pennello piccolo.

E’ necessaria la prenotazione al numero: 334.25.16.039. Il laboratorio sarà attivato raggiungendo un numero minimo di partecipanti.

Vi aspettiamo numerosi!

Lorenzo Zanella, Piemonte, 2017

VENE di PAGLIA – Opere di Lorenzo Zanella

by admin on

VENE di PAGLIA

Opere di LORENZO ZANELLA

 
Inaugurazione della mostra: Domenica 15 ottobre, ore 15.30
 
La marqueterie de paille è un’arte molto antica, una tecnica nata nell’Estremo Oriente e poi importata in Europa, in particolare in Francia nel XVII secolo dove si è fortemente sviluppata. La tecnica consiste nel ricoprire con estrema accuratezza una superficie (metallo, pietra, plastica,..) realizzando dei disegni ad intreccio con esiti sorprendenti, estremamente lucidi, tanto da essere chiamata “l’Oro dei Poveri”.
Lorenzo Zanella si ricollega a questa antica tradizione, rivestendo oggetti e dando loro una nuova vita, realizzando motivi decorativi, ma anche delle vere e proprie opere d’arte.
 
La mostra sarà visitabile, negli orari del museo, fino al 25 febbraio 2018.

Opere di Lorenzo Zanella

#WikiMuseo – La condivisione dei saperi umani e scientifici

#WIKIMUSEO – LA CONDIVISIONE DEI SAPERI UMANI E SCIENTIFICI

41° Edizione della FIERA dell’ARTIGIANATO di PINEROLO

Progetto vincitore del Bando Giovani per l’Artigianato di Giovani per il Territorio

La 41° edizione della Rassegna dell’Artigianato del Pinerolese si svolgerà dal 7 al 10 settembre 2017. In tale occasione, il Museo di Scienze Naturali di Pinerolo propone la propria idea di WikiMuseo e di condivisione del Sapere Umano e Scientifico, portando sia momenti laboratoriali rivolti ai più giovani durante la Fiera, sia una parte “off” con gli incontri di divulgazione scientifica Scienza&Dintorni, con la presentazione e la valorizzazione dei lavori dell’Alternanza Scuola-Lavoro.
Il calendario delle nostre iniziative, tutte rigorosamente gratuite al pubblico, è il seguente:

Sabato 9 settembre

h. 16.00 – 18.00, durante la Fiera dell’Artigianato (veniteci a cercare tra gli stand!)
Laboratorio per bambini Scheletri nell’Armadio, a cura dell’Associazione Apriti Scienza: a caccia di segni sulle ossa dei nostri antenati, nell’ambito di archeologia ed antropologia fisica. L’attività consiste nel ricostruire l’identità di un individuo basandosi su materiali rappresentativi della sua sepoltura e attraverso lo studio dei segni morfologici dello scheletro che ne rivelano l’identità ed il vissuto.

Domenica 10 settembre

h 15.30 – 18.30, durante la Fiera dell’Artigianato (veniteci a cercare tra gli stand!)
Workshop per adulti e bambini di acquerello naturalistico a cura degli artisti Federica Caprioglio e Marco Demaria. in occasione della mostra ZOOLOGIA MIRABILIS – TRA MITO E REALTA’ inaugurata per la Notte delle Muse e visitabile fino a fine Settembre, gli artisti tornano ad essere protagonisti: il Workshop di illustrazione naturalistica permetterà di passare un pomeriggio con matite e pennelli per disegnare dal vero alcuni animali e altri soggetti portati dal Museo dentro la Fiera.

Dopo questo excursus nella Fiera, la seconda parte del progetto continuerà per 4 mercoledì sera consecutivi, in orario serale, presso la sede del Museo. Verranno presentati al pubblico i lavori svolti sin qui dai ragazzi dell’Alternanza Scuola-Lavoro, affiancati da alcuni esperti di settore.

Mercoledì 13 settembre

h 21.00, sede del Museo di Scienze Naturali
La Condivisione del passato – parte 1: Liceo Scientifico “M. Curie”: Cosa sono queste diavolerie? La Didattica Scientifica nell’Ottocento
Dopo il lavoro di restauro effettuato fino a questo momento, vedranno nuovamente la luce alcune strumentazioni, donazione recentemente acquisita, usate per la didattica scientifica nell’Ottocento.

Mercoledì 20 settembre

h 21.00, sede del Museo di Scienze Naturali
La Condivisione del passato – parte 2: Liceo “Porporato”: Cosa sono queste diavolerie? I Tubi di Crooks e altre “cose” strane
Il lavoro di restauro ha interessato non solo le collezioni museali, ma anche quelle dell’Istituto Porporato. Si cercherà di scoprire come funzionavano alcuni strani congegni del passato.

Mercoledì 27 settembre

h 21.00, sede del Museo di Scienze Naturali
La Condivisione del presente nascosto: Liceo Artistico “M. Buniva”: Insetti, insetti ed ancora insetti!
Come mai non si possono esporre tutte le collezioni in un Museo? Massimo Martelli, direttore del Museo, cercherà di rispondere a questa domanda. Verrà presentato un documentario sul restauro delle Collezioni Entomologiche del Museo ad opera del Liceo Artistico, ed il conservatore Giuseppe Fornara terrà un incontro su Vita e curiosità sugli insetti.

Mercoledì 4 ottobre

h 21.00, sede del Museo di Scienze Naturali
La Condivisione del futuro: Liceo Scientifico Informatico “M. Curie”: Archivi Digitali
Presentazione ufficiale del nuovo sito del Museo e del lavoro in itinere di digitalizzazione degli archivi e dell’inventario, a disposizione del pubblico.

Vi aspettiamo numerosi!