Chi Siamo

La nostra STORIA in breve

1979: nasce il museo con 1 sala a Pinerolo in “Palazzo Vittone”.

1989: il museo acquisisce tutte le collezioni di Mario Strani e raggiunge le 7 sale.

1992: viene fondata l’Associazione Naturalistica Pinerolese finalizzata alla gestione del museo.

1997/98: ristrutturazione completa delle sale di Palazzo Vittone.

Metà anni ‘90: i volontari fanno le prime proposte per una nuova sede.

2013: prima parte del trasloco. Allestimento della collezione micologica nella Villa liberty “Prever”.

2016: completamento del trasloco delle restanti collezioni nel nuovo locale, nel parco “Prever”.

Comincia il futuro!

Ad oggi l’intero Museo è ospitato nel parco secolare

all’interno di una villa liberty e di un nuovo open space polifunzionale.

Visione panoramica del Parco e della Villa

Sede Odierna – Villa Prever

Dal 2013: la Villa Liberty di inizio ‘900 ospita la Collezione Micologica “Mario Strani” di rilevanza europea

Villa Prever, esempio di costruzione in stlile Liberty di inizio ‘900

Il salotto storico della Villa

L’antica Farmacia dell’Ospedale, metà ‘800, ricostruita all’interno della Villa

La Collezione Micologica

I Funghi del Dottor Strani

Sede Odierna – il parco storico

Parco secolare, di circa un ettaro di estensione, con laghetto interno.

Visione panoramica del Parco Storico

Il parco dall’alto

Sede odierna – Nuovo Fabbricato

Dal 2016 – Open space polivalente con le Collezioni zoologiche, geologiche, mineralogiche, fossilifere e plastici realizzati dal dott. Mario Strani

Il Nuovo Fabbricato: open space polivalente

In visita al Nuovo Fabbricato

Perte delle Collezioni Minralogiche: La Collezione Dina Pons Rochon

Teca dei Minerali a Fluorescenza Naturale

Luce Bianca

Luce UV

Statuto dell’associazione

Convenzione tra Comune di Pinerolo e Associazione

Erogazioni