Mario Strani al Fungo d’Oro 2018

by admin on

Mario Strani al Fungo d’Oro 2018

Martedì 23 ottobre, ore 21.00

Museo di Scienze Naturali Mario Strani

Riparte il Fungo d’Oro arrivato alla XX edizione. Dopo tre anni riprende questo tradizionale appuntamento di inizio autunno.
In occasione di questo evento, al Museo Civico di Scienze Naturali “Mario Strani”, si terrà la conferenza “Il “perché” del collezionismo scientifico e la collezione micologica di Mario Strani: perché 3000 funghi di gesso” a cura di Massimo Martelli.

Fungo d'Oro 2018

Fungo d’oro 2018

La Stanza delle Meraviglie

by admin on

LA STANZA DELLE MERAVIGLIE

UNA SERA CON L’INCANTASTORIE

Spettacolo adatto ai bambini ed ai ragazzi, età consigliata 9 – 13 anni.

Domenica 4 novembre, ore 17.00
Villa Prever, Museo di Scienze Naturali Mario Strani
Entrata gratuita

Avete mai provato a chiedervi quale sia la storia degli oggetti contenuti in un museo? Non da dove provengano e di che epoca siano, ma: a cosa sono serviti? Da quante mani sono passati? Come hanno fatto ad arrivare a noi? La storia che si nasconde dietro ogni oggetto è affascinante, ecco perché ho incominciato a raccogliere e custodire oggetti insoliti, non adatti ai musei, oggetti che devono essere tenuti nascosti agli occhi dei più, perché magici. Magici. Letteralmente magici. La loro storia è affascinante, così come lo sono i poteri che nascondono. Il 4 novembre avrò l’onore di poterveli mostrare e raccontare tutto ciò che c’è da sapere su di essi. Non è uno spettacolo di magia. E’ molto di più.

L’Incantastorie Stefano Cavanna, attore, mago e musicista, è specializzato in Storytelling Magic, l’arte di raccontare storie attraverso la magia. E’ stato allievo della McBride’s Magic and Mystery School di Las Vegas, si è perfezionato a Londra con Paul Voodini e nel 2018 ha vinto il primo premio al Doomsday, una convention di Bizarre Magic che si tiene annualmente in Inghilterra. Ha scritto e portato in scena numerosi spettacoli che combinano musica, magia e recitazione, in particolare “Streghe, Masche, Donne” uno spettacolo sulla figura della masca replicato in numerosi teatri piemontesi.

Vi aspettiamo numerosi!

L'incantastorie

L’incantastorie

 

Workshop di Pittura con Rita Conti

by admin on

Workshop di Pittura con Rita Conti

Durante la Rassegna dell’ Artigianato di Pinerolo, Il Museo di Scienze, e l’associazione Made in Pinerolo, propongono un laboratorio di pittura con l’artista Rita Conti. Si inizierà sabato 8 pomeriggio presso le terrazze Acaja e si continuerà domenica 9 pomeriggio in sede del museo!
Quando e dove?

SABATO 8 SETTEMBRE, 
Ore 10.00 -12.00 e 15.00 – 19.00
presso le Terrazze Acaja di Pinerolo

DOMENICA 9 SETTEMBRE,
Ore 10.30 – 12.00 e 15.30 – 18.00
presso il Museo Civico di Scienze Naturali “Mario Strani”

 

Ricordiamo che la sua mostra sarà visitabile in sede del Museo fino a Domenica 30 settembre.
 
Rita Conti - Sacra di San Michele

Rita Conti – Sacra di San Michele

 
CHI E’ RITA CONTI?
Nel 1997 Rita Conti ha scoperto un piccolissimo “paese dipinto” in Val Chisone, allora quasi sconosciuto ed ora uno dei borghi più belli d’Italia: Usseaux. Sui muri delle vecchie case del villaggio alpino ha iniziato a dipingere murales accanto a quelli già presenti, per poi passare anche agli sportelli di metano ed elettricità, realizzando meridiane e pitture su “LOSE”, lastre di quarzite di Barge di vari colori, con aloni e sfumature naturali, usate anticamente per la copertura dei tetti. Sue opere sono presenti nelle borgate del Laux, a Balboutet, Pourrières, Fraisse, e nei comuni di Fenestrelle, Pragelato, Roure e Valloria. A Occa di Envie ha dipinto i murales dedicati alle “Faye”, mitiche donne dei boschi simili alle fate delle leggende irlandesi. Socia dell’associazione Made in Pinerolo, ha recentemente aperto il suo laboratorio nella Città di Pinerolo, lo Spazio Armonia (cortile Barbieri, piazza Barbieri 25), dove conduce laboratori e lezioni di pittura su lose e legno.

RITA CONTI – Dipinti su Lose

by admin on

RITA CONTI – DIPINTI SU “LOSE”

Inaugurazione mostra
Domenica 17 giugno 2018
Ore 15.00

 

Dal 1997 Rita Conti ha scoperto un piccolissimo “paese dipinto” in Val Chisone, allora quasi sconosciuto ed ora uno dei borghi più belli d’Italia: Usseaux Comune Di Usseaux. Sui muri delle vecchie case del villaggio alpino ha iniziato a dipingere murales accanto a quelli già presenti, per poi passare anche agli sportelli di metano ed elettricità, realizzando meridiane e pitture su “LOSE”, lastre di quarzite di Barge di vari colori, con aloni e sfumature naturali, usate anticamente per la copertura dei tetti.
Sue opere sono presenti nelle borgate del Laux, a Balboutet, Pourrières, Fraisse, e nei comuni di Fenestrelle, Pragelato, Roure e Valloria. A Occa di Envie ha dipinto i murales dedicati alle “Faye”, mitiche donne dei boschi simili alle fate delle leggende irlandesi.

Socia dell’associazione Made in Pinerolo, ha recentemente aperto il suo laboratorio nella Città di Pinerolo, lo Spazio Armonia (cortile Barbieri, piazza Barbieri 25), dove conduce laboratori e lezioni di pittura su lose e legno.

Rita Conti, scoiattolo nel sottobosco

Rita Conti, scoiattolo nel sottobosco

La Notte delle Muse al Museo di Scienze Naturali Mario Strani!

I musei di Pinerolo invadono la città con eventi, mostre e concerti per il secondo anno!
Quest’anno l’evento torna più interessante che mai!

 

VENERDI’ 25 MAGGIO:

Ore 21.30: Letture nel parco, a cura di LaAV – Letture ad Alta Voce (circolo di Torre Pellice)
La bellezza di un parco cittadino che si fonde con il piacere della lettura. La magia della narrazione e lo splendore della natura. Come cominciare al meglio la serata?
Ore 22.30: “Mi abbatto e sono felice“, di e con Daniele Ronco – Mulino ad Arte
Il primo e unico spettacolo eco-sostenibile della storia del teatro va in scena nella cornice unica di Villa Prever.
Ore 23.30: Inaugurazione della mostra “UN SORRISO PER CAPRILLI”, esposizione di vignette sul tema della cavalleria risalenti all’epoca delle innovazioni di Caprilli, dalla collezione privata di Massimo Martelli (Direttore del Museo di Scienze)
Ore 23.40: visite guidate al Museo ed alla Mostra Insetti, Insetti e ancora Insetti!, con la preziosa collaborazione del curatore Giuseppe Fornara.

 

SABATO 26 MAGGIO:

Ore 15.00 – 18.00: apertura straordinaria del Museo

 

DOMENICA 27 MAGGIO:

Il Museo si sdoppia!

Mentre una parte di noi sarà a MineraLuserna, gli altri si appresteranno a vivere la CACCIA AL TESORO A PREMI “CHI HA RUBATO I CAVALLI DEL CAPITANO?”
Ore 10.30 – 13.00 e 14.00 – 18.00: Una sorprendente caccia al ladro da svolgere visitando tutti i Musei Civici di Pinerolo ed il Museo storico della Cavalleria.
Iscrizione: ore 9.30 presso l’atrio di Palazzo Vittone, con un contributo di € 5.00 a gruppo (minimo 2, massimo 4 componenti). L’indagine si svolgerà dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00, termine per la consegna della soluzione; la premiazione avrà luogo alle 18.00 presso Palazzo Vittone.
Per informazioni su quest’ultima attività: tel. 0121.794382 (dal lunedì al venerdì, 9.00 – 12.30)

Vi aspettiamo numerosissimi!

La notte delle muse 2

La notte delle muse 2

IL COLLEZIONISMO SCIENTIFICO E LA COLLEZIONE MICOLOGICA DI MARIO STRANI: PERCHE’ 3000 FUNGHI DI GESSO

A cura di Massimo Martelli, Direttore del Museo di Scienze “Mario Strani”

Mercoledì 23 maggio, ore 17.00
Aula Magna, Orto Botanico di Torino – Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi, Viale Mattioli 25, Torino

Come può succedere che venga in mente di passare la vita a realizzare migliaia di funghi di gesso? Per occuparsi di scienza occorre avere uno sviluppato senso dello humour. Altrimenti non si riesce a passare la vita a scoprire che quello che il giorno prima sembrava verissimo era in effetti un cumulo di errori. Lo stesso vale per i mezzi che si usano per fare le scoperte. Occorre inventarsi cose apparentemente strane che occorrono per sviluppare conoscenza.
La collezione di Mario Strani ci offre un’opportunità particolare. (Ri)scoprire lo scopo originale delle collezioni scientifiche che NON sono state inventate per fare la gara a chi ha più pezzi o più belli. Scopriremo come la (apparente) follia di un uomo si trasforma in uno strumento di ricerca.

I Funghi del Dottor Strani

Come Cani & Gatti

by admin on

COME CANI & GATTI

Giornate di esposizione e approfondimento sui mondi felini e canini

Sabato 28 aprile 2018, ore 14.30 – 17.30 – I GATTI

Domenica 29 aprile 2018, ore 14.00 – 18.00 – I CANI

A cura di Gian Franco Bertone, Giuseppe Fornara e Rita Conti

Il Museo di Scienze Naturali Mario Strani è orgoglioso di presentare al pubblico un fine settimana dedicato agli animali che più si contendono il primato di amici ed ospiti delle nostre case: il gatto ed il cane.
La giornata di sabato sarà interamente dedicata ai gatti, mentre quella di domenica vedrà protagonisti i cani.
Esperti ed allevatori ce ne faranno conoscere dal vivo le razze, le varietà e le attitudini.

Gli interventi di SABATO ci porteranno alla scoperta della domesticazione del GATTO (a cura di Giuseppe Fornara) e delle principali razze feline (a cura di Rita Conti, già giudice F.F.I., ora A.N.F.I.)

Come Cani & Gatti - I gatti, sabato 28 aprile

Come Cani & Gatti – I gatti, sabato 28 aprile

La giornata di DOMENICA avremo con noi due relatrici d’eccezione del mondo dei CANI: oltre al curatore Gian Franco Bertone, saranno presenti Daniela MAFFEI (giudice internazionale E.N.C.I.) e Lucia GIRAUDI (giudice internazionale E.N.C.I. per il Lavoro su Macerie), che ci parleranno della Storia della Domesticazione, della Storia della Cinofilia e del suo uso sociale, ed infine ci presenteranno le principali razze canine.

Come Cani & Gatti - I Cani, Domenica 29 aprile

Come Cani & Gatti – I Cani, Domenica 29 aprile

Essendo un’ESPOSIZIONE, NON SI POTRANNO PORTARE I PROPRI ANIMALI!

Che dire..? Vi aspettiamo numerosi!

 

ALLA SCOPERTA DELLA SCIENZA, in ricordo di ANNA ABRILE

Sabato 21 aprile, 15.00 – 18.00

Il Museo Mario Strani è lieto di ospitare l’evento “ALLA SCOPERTA DELLA SCIENZA”, in ricordo della professoressa ANNA ABRILE.

Sabato 21 aprile, dalle 15.00 alle 18.00, si alterneranno ragazzi e insegnanti di diverse scuole superiori, che proporranno al pubblico tutta una serie di esperimenti inerenti alla Fisica, alla Geologia, all’Equilibrio e all’Alimentazione. Molte sono le scuole e gli insegnanti coinvolti coinvolti per realizzare questa giornata di esperimenti e divulgazione scientifica.

L’evento è realizzato con il supporto della Città di Pinerolo, della Rete Territoriale Pinerolese e del Centro Servizi Didattici.

Alla Scoperta della Scienza, in memoria di Anna Abrile

Alla Scoperta della Scienza, in memoria di Anna Abrile

GHIACCIO FRAGILE

by admin on

GHIACCIO FRAGILE

I cambiamenti climatici svelati dai Ghiacciai

 

Il Museo Mario Strani è lieto di ospitare una serie di tre conferenze dal titolo GHIACCIO FRAGILE – I cambiamenti climatici svelati dai ghiacciai.

 

1. I ghiacciai alpini in un secolo di studi e fotografie, Presentazione del libro “Le Alpi” di Federico Sacco a 70 anni dalla scomparsa dell’autore.

Venerdì 6 aprile, ore 18.00: Interverranno Gianni Boschis (geologo e docente, IIS Galilei di Avigliana) e Gianni Mortara (glaciologo). Presentano Massimo Martelli, direttore del Museo Mario Strani e Martino Laurenti, Assessore alla Cultura del Comune di Pinerolo.

 

2. Alpi fragili, rischio idrogeologico e cambiamenti climatici.

Venerdì 13 aprile, ore 18.00: Interverrà Marta Chiarle (CNR IRPI di Torino). Presenta Luciano Gerbi (Presidente CAI di Pinerolo).

 

3. Effetti del Surriscaldamento sulla flora e sulla fauna delle Alpi.

Venerdì 20 aprile, ore 18.00: Interverrà Barbara Rizzioli (naturalista e guida del parco Orsiera – Rocciavrè). Presenta Gianpiero Casagrande (Direttore delle Biblioteche di Pinerolo).

 

Tutti gli incontri sono gratuiti e si svolgeranno in Museo.

Vi aspettiamo numerosi!

Pinerolo_A3_2018 web